home_05

CSP TECHNOLOGY CONCENTRATED
SOLAR POWER


Una tecnologia che utilizza la più grande
delle fonti energetiche rinnovabili, il Sole.

L’israeliano Lux, negli anni 80’ realizzò un tubo assorbitore capace di raggiunge i 400°C utilizzando come fluido termovettore un olio diatermico. Successivamente, agli inizi degli anni ’90, la Solar Millenium, una delle società americane più conosciute nel campo del solare, nel deserto del Nevada, utilizzando le idee di Luz, ha costruito una centrale da 350 MWe. Da allora molte centrali sono state realizzate in varie parti del mondo, sempre con fluido termovettore ad olio diatermico, e grazie all’accumulo è economicamente più conveniente. La novità è stata l’idea di Rubbia/Enea di accumulare l’energia attraverso Sali Fusi di sodio (Na) e potassio (K) ottenendo una continuità nella produzione di energia, indipendente dalla presenza del sole e di avere migliori rendimenti energetici delle turbine, poiché i Sali Fusi raggiungono i 550°C, temperatura che non può essere raggiunta dall’olio che si forma a 350°C. Questa è la tecnologia adottata da Ronda High Tech e che è attualmente la più avanzata.